Civile

Il gestore del maneggio paga l’allieva caduta

di Antonino Porracciolo

Il gestore di un centro ippico è responsabile del danno provocato agli allievi dalla caduta da cavallo, a meno che dimostri che l’evento è dipeso da caso fortuito; da un fatto, cioè, imprevedibile, inevitabile ed eccezionale. Lo afferma il Tribunale di Perugia (giudice Ilenia Miccichè) nella sentenza 697 dello scorso 12 aprile. Nel 2010 la ricorrente, durante una lezione di equitazione, era caduta da cavallo. Contestandone al titolare del maneggio la responsabilità, ha chiesto la sua condanna al risarcimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?