Civile

Le ultime decisioni della Cassazione sui reati elettorali e previdenziali

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

“Sotto la lente” dei giudici della Suprema corte è finito il voto di scambio. Secondo i magistrati, infatti, concorre nel reato di corruzione elettorale chi - pur abitando in Comune diverso - garantisce il voto dei familiari che risiedono nel Comune in cui si svolgono le consultazioni in cambio dell’assunzione della moglie e del fratello. Altre decisioni di rilievo - presenti nel deposito di ieri - riguardano il reato di omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali operato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?