Civile

Furto d’auto: l’officina che si cautela non paga

di Antonino Porracciolo

Il titolare di un’officina di autoriparazioni non risponde del furto del veicolo in custodia se dimostra di aver adottato tutte le cautele per evitare la sottrazione del mezzo. È quanto emerge dalla sentenza 903/2017 del Tribunale di Perugia (giudice Ilenia Miccichè). La controversia scaturisce dall’opposizione a un decreto monitorio, con cui il Tribunale aveva ingiunto al proprietario di un trattore di versare 5.400 euro a una Snc per lavori di riparazione del mezzo. Contro il provvedimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?