Civile

Condominio, il passaggio di consegne tra gli amministratori non basta per il decreto ingiuntivo

di Paolo Accoti

Il verbale di passaggio delle consegne dal precedente al nuovo amministratore, anche quando contenga la dicitura “per accettazione”, non può costituire titolo per l’emissione del decreto ingiuntivo per il rimborso delle anticipazioni effettuate dall’amministratore in favore del condominio. Tale documento, infatti, può al più al più costituire presupposto giuridico del credito dell’ex amministratore che, in ogni caso, in sede di giudizio, deve essere sempre supportato da ulteriori elementi probatori quali i documenti contabili giustificativi. In altri termini, in simili ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?