Civile

Portineria «ufficio» dell’amministratore

di Giuseppe Marando

La notifica di un atto giudiziale all’amministratore chiamato in causa quale rappresentante dei condòmini può aver luogo nello stabile condominiale purché vi siano locali destinati all’organizzazione e allo svolgimento della gestione delle cose e dei servizi comuni idonei a configurare un “ufficio dell’amministratore”, come per esempio la portineria (Cassazione, ordinanza 27352/2016). Sempre per la Cassazione (sentenza 14933/2016) è valida la notifica al portiere qualificatosi come “addetto al ritiro”. La portineria assume, pertanto, una doppia funzione con la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?