Civile

Furto in cassetta di sicurezza, se c'è colpa grave risarcimento integrale

Francesco Machina Grifeo

Nel caso di inadeguatezza dei sistemi di sicurezza, la Banca deve risarcire il valore dell'intero contenuto della cassetta di sicurezza – ricostruito anche sulla base di presunzioni e testimonianze - senza poter invocare la clausola limitativa della responsabilità, che non è applicabile nelle ipotesi di colpa grave ma soltanto quando la colpa è lieve. Con questa motivazione la Corte di cassazione, sentenza 27 luglio 2017 n. 18637, ha respinto il ricorso di un istituto di credito e confermato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?