Civile

Iscrizione all’Inps per il coadiuvante

di Maria Rosa Gheido

Vista la natura commerciale dell’impresa, il personale coadiutore non farmacista ha l’obbligo di iscrizione alla gestione commercianti dell’Inps. Con la sentenza 17914/2017, la Corte di cassazione ha ribadito l’orientamento assunto in passato. A partire della sentenza 11466/2010 , ripresa dalle numero 11466, 12342, 12742 dello stesso anno e da ultimo dalla sentenza 16520/2015, la Suprema corte ha accolto la tesi dell’Inps che, fin dal 1984 ( circolare 163) si è pronunciata sull’iscrivibilità alla gestione degli esercenti attività commerciali ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?