Civile

Legittimo staccare gas e contatore al cliente moroso

di Fabio Polettini

La Corte di appello di Brescia, con la sentenza 34/2016, è intervenuta in una vertenza fra società di distribuzione e cliente finale sul diritto del distributore, in presenza di cessazione amministrativa (per impossibilità di interruzione dell’alimentazione del punto di consegna dovuta alla inaccessibilità del contatore), di procedere alla disalimetazione del sito somministrato e alla restituzione e rimozione del contatore di gas metano installato presso l’utente. Il caso trae origine dall’inadempimento di un cliente finale agli obblighi di pagamento del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?