Civile

Il lavoratore riconosciuto subordinato non è licenziabile senza apposite tutele

di Giampaolo Piagnerelli

Illegittimo il licenziamento se il datore, ritenendo di avere alle dipendenze un esterno e non un dipendente subordinato, decida di troncare il rapporto senza rispettare le garanzie in termini di contraddittorio previste dall'articolo 7 della legge 300/1970. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 17160/2017. La vicenda - Il datore, nel caso un'azienda partecipata nel settore lattiero caseario, aveva ritenuto legittima la propria decisione di licenziare un soggetto che a suo dire non poteva essere considerato come ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?