Civile

Tra l’avvocato e il cliente vigila il Codice del consumo

di Antonino Porracciolo

Al rapporto tra avvocato e cliente si applicano le norme previste dal decreto legislativo 206/2005 a tutela del consumatore. Lo afferma il giudice di pace di Milano, Marina Faietti, in una sentenza dello scorso 13 febbraio. La controversia è stata promossa da un avvocato, che ha chiesto la condanna di un’assistita al pagamento di 4.300 euro a saldo di prestazioni professionali; si trattava dell’attività svolta in un causa di separazione, iniziata nelle forme della controversia giudiziale e poi trasformata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?