Civile

Danni punitivi, primo passo ma ci vorrà una legge ad hoc

di Francesca Milano

La sentenza della Cassazione sui danni punitivi (n. 16601/2017, si veda Il Sole 24 Ore di ieri) potrebbe aprire la strada all’applicazione di questo principio di derivazione anglosassone anche in Italia. «La sentenza segna un cambio di orientamento della Cassazione civile - commenta Federico Busatta dello studio Gianni, Origoni & partners - e apre la porta, sul piano pratico, al riconoscimento di sentenze straniere che riconoscessero anche “punitive damages” a beneficio del danneggiato. Sarà interessante ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?