Civile

RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTO - Cassazione n. 16495

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione respinge il ricorso di un pendolare contro Trenitalia per avere i danni causati dai ritardi del treno preso quotidianamente per andare al lavoro. Per la Cassazione il danno esistenziale da stress non è, come affermava il ricorrente, in re ipsa, ma va provato, cosa che nel caso esaminato mancava. Tuttavia la Suprema corte ricorda che il viaggiatore che subisce il ritardo, oltre ad avvalersi del treno successivo, può chiedere il rimborso del prezzo pagato. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?