Civile

Fuori dai limiti della prova l'azione di riduzione promossa dall'erede

di Selene Pascasi

Sfugge ai limiti probatori previsti per le parti, l'azione di riduzione promossa in via subordinata dall'erede legittimario che chieda dichiararsi la natura fittizia di una vendita fatta dal defunto per dissimulare una donazione. In tale ipotesi, infatti, egli – reclamando un proprio diritto – è terzo rispetto ai contraenti. Lo precisa il Tribunale di Padova, con sentenza n. 832 del 28 marzo 2017. Apre la causa, la decisione di una donna di chiamare in causa sorella e nipote, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?