Civile

Amministratori, scelte gestionali insindacabili se ragionevoli

di Antonio Iorio

Non determinano la responsabilità degli amministratori le scelte gestionali in quanto insindacabili. Tuttavia esse trovano un limite nella valutazione di ragionevolezza delle stesse, secondo i parametri di diligenza del mandatario, nella mancata adozione delle cautele e delle verifiche preventive, normalmente richieste per quel tipo di scelta, e nella diligenza mostrata nell’apprezzare preventivamente i margini di rischio connessi all’operazione. A fornire questo principio, è la Corte di cassazione, sezione I civile, con la sentenza n. 15470depositata ieri. Il presidente di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?