Civile

La scadenza del termine per impugnare un atto di riscossione rende irretrattabile il credito

di Fabio Piccioni

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Qualora per i crediti sia prevista una prescrizione (sostanziale) più breve di quella ordinaria, la sola scadenza del termine concesso al debitore per proporre l'opposizione, non consente di fare applicazione dell'articolo 2953 del codice civile, tranne che in presenza di un titolo giudiziale divenuto definitivo. Il caso - Il debitore si opponeva al preavviso di iscrizione ipotecaria notificato da Equitalia avente a oggetto le pretese creditorie vantate da diversi Comuni consistenti in verbali di accertamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?