Civile

Improcedibile il ricorso per revocare una sentenza della Cassazione se non c’è deposito di copia autenticata

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il ricorso per revocazione di una sentenza della Corte di cassazione, ai sensi degliarticoli 391-bise 391-ter del Cpcè improcedibile, quando il ricorrente non depositi la copia autentica della sentenza, poiché l'articolo 391-bis del Cpc, rinviando alla disciplina dettata dagli articoli 365e seguenti, richiede la osservanza di quanto prescritto nell'articolo 369, comma 2, n. 2, del medesimo codice.Lo ha stabilito la Cassazione con l’ordinanza 7 febbraio 2017 n. 3268. Il procedimento di revocazione delle sentenze della Cassazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?