Civile

RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTO - Cassazione n. 15349

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'avvocato non ha diritto al danno patrimoniale per l'interruzione del servizio internet da parte di Telecom in concomitanza con il suo passaggio a Wind. La Cassazione pur sottolineando la pratica scorretta da parte di Tim di sospendere il servizio invece di trasferire i dati al nuovo gestore, esclude il danno perché non provato il pregiudizio professionale e l'impossibilità di comunicare. I giudici precisano che gli indennizzi previsti dell'Agcom per casi analoghi non comportano la presunzione che il danno si ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?