Civile

La banca non può iscrivere il cliente tra i cattivi pagatori senza preavviso ad hoc

Giampaolo Piagnerelli

La banca non può segnalare un proprio cliente come cattivo pagatore quando non abbia inviato apposito preavviso. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 14685/2017. I fatti - La Corte si è trovata alle prese con una vicenda in cui un cliente di una nota finanziaria, in funzione di un ritardato versamento dovuto a un disguido tecnico, si era visto segnalato nella lista cattivi pagatori (Sic) con tutte le conseguenze negative del caso. I ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?