Civile

Accettazione di eredità senza riserve anche con l’amministratore di sostegno

di Angelo Busani ed Elisabetta Smaniotto

L’eredità devoluta al soggetto per il quale sia stato nominato un amministratore di sostegno non deve necessariamente essere accettata con il beneficio di inventario. Il giudice tutelare può autorizzare (se ritenga che ne derivino vantaggi per l’amministrato) il compimento di atti dispositivi, anche di straordinaria amministrazione, inerenti eredità devolute beneficiario dell’amministrazione di sostegno, anche se dal compimento di questi atti derivi l’accettazione tacita dell’eredità da parte dell’amministrato. Lo ha deciso il giudice tutelare presso il tribunale di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?