Civile

Decide la Ctp sull’opposizione all’esecuzione forzata tributaria

di Laura Ambrosi

È il giudice tributario a decidere sulla legittimità dell’opposizione sul provvedimento di esecuzione forzata tributaria se l’atto presupposto non è stato notificato. Ad affermarlo sono le Sezioni unite della Corte di cassazione con la sentenza n. 13913 depositata ieri. Una società impugnava davanti alla Ctp il verbale di pignoramento mobiliare eseguito dall’Agente della riscossione per debiti di natura tributaria e non. Tra i diversi motivi, la contribuente rilevava che il provvedimento non era stato preceduto dalla notifica ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?