Civile

Per i danni cagionati a cose in custodia incaricato esente se dimostra il caso fortuito

di Mario Piselli

La responsabilità per i danni cagionati da una cosa in custodia, ex articolo 2051 del Cc, ha carattere oggettivo e trova fondamento nella particolare relazione intercorrente tra la cosa e il custode, la presunzione di responsabilità di quest'ultimo può essere vinta solo dalla sussistenza di un fattore esterno, il caso fortuito, attinente alle modalità di causazione del danno. Lo ha chiarito la Cassazione con la sentenza n. 11785 del 12 maggio 2017, sicché al danneggiato è sufficiente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?