Civile

«Innaffiare» il vicino può essere un reato

di Edoardo Valentino

Il condòmino è sempre particolarmente sensibile delle intrusioni degli altri comproprietari e dei terzi all’interno della propria abitazione. E spesso la gestione del giardino condominiale è causa di liti a causa dei confini sfumati tra quello che è condominio e quello che è proprietà privata. Una sentenza del Tribunale di Roma (14079/2009), per esempio, ha chiarito che, nonostante le piante siano su una parte privata di un condomino, alla loro manutenzione e potatura dovrà provvedere l’intero ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?