Civile

La legge regionale non può imporre il tetto di 48 ore settimanali ai medici incaricati nei penitenziari

di Daniela Casciola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Una norma regionale non può imporre autoritativamente il tetto massimo orario in quarantotto ore settimanali ai medici incaricati definitivi degli istituti penitenziari perché illegittimamente invade la materia riservata alla competenza esclusiva dello Stato in materia di ordinamento civile, violando così l'articolo 117, secondo comma, lettera l), della Costituzione. La Consulta, con la sentenza n. 121, depositata venerdì, ha bocciato così l'articolo 21, comma 7, della legge della Regione Puglia 25 febbraio 2010 n. 4. Il ricorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?