Civile

Cassiera da licenziare se non denuncia un ammanco per aiutare la cognata

Giampaolo Piagnerelli

Il licenziamento è legittimo alla luce di un comportamento con grave responsabilità da parte del prestatore. Non serve analizzare il modus operandi in cui l'azione censurata è stata effettuata essendo sufficiente l'intento e a maggior ragione il risultato prodotto. Questo il principio espresso dalla Cassazione con la sentenza n. 13018/2017. La vicenda - La Corte si è trovata a risolvere una vicenda in cui a una dipendente di banca era stato contestato un ammanco pari ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?