Civile

IL DIBATTITO/Nessun automatismo nell’applicazione della novità

di Mario Finocchiaro

In uno dei tantissimi servizi televisivi in margine alla pronuncia in rassegna, un passante (evidentemente un marito divorziato o separato) cui era stato sollecitato un commento sulla sentenza stessa ha fatto una osservazione quanto mai corretta, affermando una rondine non fa primavera . Gli effetti della sentenza - In effetti la pronuncia gioverà alle parti (recte, al marito) in lite ma non avrà alcun effetto sui numerosi giudizi in corso, in sede di merito come di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?