Civile

Assegni non trasferibili, decidono le sezioni unite sulla «colpa» della banca

di Patrizia Maciocchi

Saranno le Sezioni unite a stabilire i limiti della responsabilità della banca che paga un assegno non trasferibile a una persona diversa dal titolare. La Corte di cassazione con l’ordinanza interlocutoria 12379di ieri, evidenzia il contrasto che si è creato su una questione affrontata da due diversi punti di vista. La tesi più restrittiva afferma la responsabilità della banca a prescindere dalla colpa, mentre per l’orientamento meno rigido la responsabilità scatterebbe soltanto se non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?