Civile

Anche l’assegno nelle separazioni fa a meno del «tenore di vita»

di Giorgio Vaccaro

L'aspetto più innovativo della sentenza 11504 del 10 maggio 2017 è quello costituito dal diverso parametro-guida scelto dalla Cassazione, una volta “rottamato” il concetto del tenore di vita. La Corte ha incentrato il punto di riferimento – per riconoscere o meno l'assegno divorzile al richiedente – nel concetto della «indipendenza economica». È il concetto ribadito, da ultimo, con la riforma della filiazione (legge 154/2013) nel suo riferimento ai figli maggiorenni ma non autosufficienti economicamente. I giudici osservano come ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?