Civile

Chirurgia estetica, il medico risarcisce il paziente se non lo informa delle eventuali complicanze dell’intervento

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La mancata o l'omessa informazione circa le possibili conseguenze di un intervento di chirurgia estetica determinano una privazione della libertà di autodeterminazione del paziente. Di conseguenza, se il medico non ha fornito tutte le informazione sui rischi e sulle complicanze possibili del tipo di intervento cui il paziente intende sottoporsi e queste si verificano, egli è tenuto al risarcimento del danno cagionato dalla mancata acquisizione del consenso informato. Questo è quanto chiarito dalla Corte d'appello di Napoli nella sentenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?