Civile

Versa a Inarcassa l’ingegnere che fa il perito assicurativo

di Matteo Prioschi

L’ingegnere che svolge l’attività di perito assicurativo è obbligato a versare i contributi a Inarcassa, l’ente di previdenza di architetti e ingegneri. Con la sentenza 11161/2017 depositata ieri, la Cassazione ha ribadito l’orientamento adottato dalla Suprema corte negli ultimi anni: per valutare l’obbligo di contribuzione di un professionista alla relativa cassa di previdenza di riferimento si deve fare riferimento alla connessione tra l’attività svolta e le competenze necessarie. Se l’attività non è una di quelle “tipiche” della professione, ma ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?