Civile

LAVORO - Cassazione n. 10310

Illegittimo il licenziamento plurimo individuale per ultimazione, non provata, di lavori nel settore edile da parte dell'azienda. La società non aveva fornito la prova del giustificato motivo soggettivo (ultimazione dei lavori di ampliamento dell'ospedale di Castrovillari nei quali erano impiegati i lavoratori licenziati). ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?