Civile

La sanzione del 10% per il ritardato pagamento si applica anche alle violazioni del codice della strada

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In materia di sanzioni amministrative per violazioni previste dal codice della strada va applicata la maggiorazione del dieci per cento semestrale, ai sensi dell'articolo 27, legge n. 689 del 1981, per il caso di ritardo nel pagamento della somma dovuta. E' legittima, pertanto, la iscrizione a ruolo e la emissione della relativa cartella esattoriale per un importo che incIuda, oltre a quanto dovuto per la sanzione principale e per le spese del procedimento, anche l'aumento derivante dalla sanzione aggiuntiva. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?