Civile

Danni condominiali, risponde la compagnia

di Cesare Trapuzzano

Lavori di adeguamento dell’impianto telefonico centrale: dei danni ai beni condominiali risponde la compagnia telefonica e non l’impresa appaltatrice. Con la sentenza n. 9197 del 10 aprile 2017, la seconda Sezione della Corte di cassazione civile (estensore Antonio Scarpa) ha stabilito il principio secondo cui dei danni provati ai beni condominiali in occasione dei lavori di adeguamento dell’impianto telefonico risponde la compagnia telefonica che ha disposto l’esecuzione di tali lavori, nonostante quest’ultima abbia incaricato una ditta appaltatrice di provvedere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?