Civile

Sì alla diagnosi preimpianto se c'è una malattia genetica grave

Francesco Machina Grifeo

Il Tribunale di Milano, con una ordinanza del 18 aprile scorso, emessa in via di urgenza (ex articolo 700 cpc) ha condannato la clinica Mangiagalli e la Regione Lombardia per il rifiuto di effettuare la diagnosi genetica preimpianto su una coppia portatrice di una grave malattia genetica trasmissibile, ed ha obbligato l'ente ad effettuare la prestazione ovvero a rimborsare alla coppia il costo della stessa. La coppia precedentemente si era recata all'estero per ottenere la prestazione negata dal ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?