Civile

DISCIPLINARE AVVOCATI - Cassazione n. 9860

Il consiglio nazionale forense non può applicare all'avvocato la sospensione dall'esercizio della professione per tre anni, per una condanna per traffico di stupefacenti, se la legge del 1933 applicabile al momento in cui è stato commesso l'illecito prevedeva una sospensione non superiore a un anno. La Cassazione precisa, infatti, che le sanzioni irrogabili ai legali sono in numero chiuso senza alcuna possibilità di andare oltre il previsto. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?