Civile

Ammessi in appello gli atti allegati al decreto ingiuntivo e già a disposizione della controparte

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'articolo 345, comma 3, del Cpcnel testo introdotto dalla legge n. 353 del 1990 con decorrenza dal 30 aprile 1995, va interpretato nel senso che i documenti allegati alla richiesta di decreto ingiuntivo e rimasti a disposizione della controparte, agli effetti dell'articolo 638, comma 3, del Cpcseppure non prodotti nuovamente nella fase di opposizione, rimangono nella sfera di cognizione del giudice di tale fase, in forza del principio di non dispersione della prova ormai acquisita al processo, e non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?