Civile

LIBERTÀ DI RELIGIONE - Cassazione n. 9561

Il testimone di Geova che esce dall'organizzazione religiosa non può chiedere i danni alla Congregazione per l'ostracismo che gli viene dimostrato in seguito. La Cassazione precisa infatti che nello statuto dei testimoni è previsto che all'annuncio pubblico delle “dimissioni” da parte dell'adepto a questo gli viene tolto anche il saluto. L'uomo, seguace di Geova, dall'età di 15 anni aveva “amici” solo in quell'ambiente e lamentava una sorta di violazione del suo diritto a mantenere una relazione, i giudici precisano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?