Civile

FALLIMENTO - Cassazione n. 9574

Il pubblico ministero deve essere informato della proposta di concordato per consentire la sua partecipazione al procedimento. Le modalità della sua partecipazione non sono previste dalla legge fallimentare, ma possono certamente consistere nella presenza con rassegna di conclusioni orali. Conclusioni che possono comprendere non solo la valutazione negativa sulla proposta di concordato ma anche la conseguente richiesta di fallimento se dagli atti risulta una situazione di insolvenza irreversibile. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?