Civile

La dimensione della banca non limita gli obblighi informativi al risparmiatore

di Giovanni Negri

Milano Nessuna scappatoia per le banche nella vendita dei titoli a rischio. L’informazione che devono fornire ai clienti deve essere completa e «richiede sia una conoscenza preventiva adeguata del prodotto finanziario, alla luce di tutti i dati disponibili che ne possono influenzare la valutazione effettiva della rischiosità (per esempio, rating; offering circular; caratteristiche del mercato dove il prodotto è collocato), senza che possa giustificarsi il deficit delle informazioni assunte dall’intermediario sulla base della dimensione locale di esso e della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?