Civile

Codice della strada, il pagamento in misura ridotta non blocca il ricorso

Fabio Piccioni

Il pagamento in misura ridotta intervenuto dopo l'introduzione del ricorso non svolge alcuna influenza sul giudizio, a meno che non si accompagni da un comportamento positivo del ricorrente idoneo a manifestare l'intervenuta carenza di interesse alla prosecuzione dell'impugnazione. Lo ha stabilito il Giudice di Pace di Firenze con la sentenza 589/2017. Il caso - Avverso il verbale di violazione al codice della strada contestato nell'immediatezza del fatto, veniva presentato ricorso in opposizione al Giudice di Pace ex ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?