Civile

Trasferimenti immobiliari senza notaio solo nelle negoziazioni «vistate» dal Pm

di Ladislao Kowalski

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il Tribunale di Pordenone, con l’ordinanza 2752 del 17 marzo 2017(presidente e relatore Appierto), potrebbe avere aperto un varco per rivedere l’istituto della pubblicità immobiliare. I giudici hanno infatti dato il via liberaa una negoziazione assistita con cessione di immobile senza l’intervento del notaio, ma solo con l’assistenza degli avvocati, considerata la partecipazione al procedimento del pubblico ministero. Il dubbio è se ciò sia ammissibile o per raggiungere questo risultato sia necessario un espresso intervento legislativo. La ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?