Civile

Genitori in conflitto, il giudice può dire sì alla scuola privata

di Giuseppe Buffone

Se i genitori separati non si accordano sulla scuola a cui iscrivere i figli, la scelta del tribunale può cadere anche su un istituto privato. Infatti, benché in linea generale i giudici debbano preferire l’istruzione pubblica, è anche possibile, in certi casi, decidere per quella privata. Lo hanno chiarito il Tribunale di Milano, con il decreto del 2 febbraioscorso (presidente Cosmai, relatore Muscio), e il Tribunale di Torino, con l’ordinanza del 25 agosto 2016(estensore Carbonaro). Ma andiamo con ordine. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?