Civile

Se il pm boccia l’intesa decide il presidente

di Marco Marinaro

Qualora il procuratore della Repubblica neghi l’autorizzazione all’accordo raggiunto dai coniugi (per la separazione o per il divorzio) a seguito di negoziazione assistita in quanto non rispondente all’interesse di figli, si apre un «incidente giurisdizionale» ed in particolare un procedimento di volontaria giurisdizione che si svolge in camera di consiglio, in cui il presiedente del tribunale o il giudice da lui delegato provvede in composizione monocratica (senza che operi alcuna conversione del procedimento in separazione consensuale o divorzio congiunto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?