Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su avvocati, magistrati e accertamento fiscale

di Giampaolo Piagnerelli

Nel deposito del 17 marzo da segnalare diverse sentenze delle Sezioni unite. Sul fronte civile da evidenziare il mancato riconoscimento della sanzione disciplinare al magistrato che abbia rivolto delle critiche a una categoria e non a un soggetto ben determinato. Il Cnf non può disconoscere a priori il titolo di avvocato conseguito in Romania senza prima aver sentito l’interessato stesso. Anche il tributario è decisamente ricco con l’accertamento a fare la parte del leone. In particolare è stato bocciato il

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?