Civile

SEPARAZIONE E DIVORZIO - Cassazione n. 4753

Il principio dettato dalla giurisprudenza più recente in base al quale non è configurabile a carico del coniuge affidatario un obbligo di concertazione preventiva per le spese straordinarie, trattandosi di decisione di “maggiore interesse” per il figlio, non esclude che il giudice possa verificare la rispondenza delle spese all'interesse del minore. Nel caso esaminato per la Cassazione il padre aveva giustamente rifiutato il rimborso della spese non concordata per il dentista, perché le prestazioni avrebbero potuto essere effettuate in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?