Civile

Lite temeraria per i soci che non provano la responsabilità degli amministratori

Francesco Machina Grifeo

Rischiano una condanna per lite temeraria i soci di una Srl che propongano una azione di responsabilità nei confronti degli ex amministratori di una società fallita, sostenendo di essere stati indotti a sottoscrivere un aumento di capitale in base a false informazioni contabili, senza però riuscire a provarlo. Il Tribunale di Milano, con la sentenza 8 novembre 2016 n. 12266, nel rigettare le domande dei cinque soci ricorrenti, infatti, li ha condannati, oltre alle spese, al pagamento di un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?