Civile

Il medico paga i danni se il paziente ignora i rischi dell’intervento

di Antonino Porracciolo

Le informazioni che il medico è tenuto a dare al paziente prima di una terapia o di un intervento chirurgico devono essere chiare e adeguate alle conoscenze dello stesso paziente. Che, altrimenti, ha diritto al risarcimento del danno, anche se la prestazione sanitaria ha risolto la sua patologia. Lo afferma il Tribunale di Caltanissetta (giudice Gregorio Balsamo) in una sentenza dello scorso 21 novembre. La controversia è stata promossa da una donna che lamentava danni in conseguenza di un’operazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?