Civile

Condomini assenti: il termine per impugnare la delibera scatta dopo dieci giorni dal deposito alla Posta

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il termine di trenta giorni per la impugnazione delle deliberazioni dell'assemblea condominiale decorre, per i condomini assenti, in caso di mancato recapito della raccomandata contenente la comunicazione della deliberazione all'indirizzo del destinatario, trascorsi dieci giorni dalla data del rilascio dell'avviso di giacenza presso l'Ufficio postale ovvero dalla data del ritiro del piego (presso l'ufficio postale) se anteriore, dovendosi escludere sia che la comunicazione si ha per eseguita decorsi dieci giorni dalla data del rilascio dell'avviso di giacenza, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?