Civile

Determinazione dell’assegno divorzile e indagini patrimoniali

di Cristiano Santinelli e Valeria De Vellis

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'accertamento del diritto all'assegno divorzile presuppone la verifica dell'inadeguatezza dei mezzi a disposizione del coniuge richiedente, raffrontati a un tenore di vita analogo a quello goduto in costanza di matrimonio e che sarebbe presumibilmente proseguito in caso di continuazione della vita matrimoniale, o quale poteva legittimamente configurarsi sulla base di aspettative maturate nel corso del matrimonio. Sotto tale profilo, il precedente tenore di vita deve essere desunto dalle potenzialità economiche dei due coniugi, ossia dall'ammontare complessivo dei loro ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?