Civile

Lo sciatore che cade dal gatto delle nevi va risarcito anche se era trasportato gratis

di Selene Pascasi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per l'incidente dello sciatore, causato da brusche manovre del gatto delle nevi, il proprietario del mezzo, gestore del rifugio che offre il servizio, risponde del danno anche in caso di trasporto gratuito, se garantito solo in “cambio” di consumazioni in baita. Lo puntualizza il Tribunale di Trento, con sentenza n. 869 del 5 settembre 2016. Ad agire in giudizio, è un uomo infortunatosi nel risalire la pista sovrastate il rifugio: sci ancora ai piedi, si era servito del mezzo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?