Civile

Interessi legali in misura maggiorata anche senza domanda specifica

Francesco Machina Grifeo

Interessi legali parificati a quelli più alti previsti per i ritardi nel pagamento delle transazioni commerciali – tasso Bce maggiorato dell'8% – anche se la parte non li ha specificamente richiesti. È questa la posizione presa dal Tribunale civile di Firenze con la sentenza del 24 gennaio 2017, del giudice Alessandro Ghelardini, la prima sul punto dopo l'emanazione della novella legislativa. Nei procedimenti relativi ad obbligazioni pecuniarie, dunque, spiega il giudice gli interessi legali vanno riconosciuti nella ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?